Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorarne l'esperienza di navigazione e consentire a chi naviga di usufruire dei nostri servizi online. Se prosegui nella navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.

La dott.ssa Chiara Giustini è psicologa e psicoterapeuta ad orientamento psicodinamico integrato. Svolge attività privata presso gli studi di Pieve a Nievole (PT) e Pistoia.

Fondatrice del Centro di Aiuto Psicologico Prometeo.

Si occupa di sostegno psicologico e di psicoterapia individuale con adulti e adolescenti. Si occupa di psicoterapia di gruppo con adulti con approccio psicodinamico integrato.

Ha collaborato con numerose scuole della provincia di Pistoia per progetti di genitorialità, formazione dei docenti e conduzione di gruppi con gli alunni.

Collabora con la Scuola di Psicoterapia Comparata per docenze e seminari.

Per contatti: tel. 329 7237166.

Studi:
Pistoia - Via Padre Prospero Lotti, 161
Pieve a Nievole - Via Calamandrei, 24

 Iscr. Ordine Psicologi della Toscana nr. 3654.

Il dott. Manuele Matera è Psicologo e Psicoterapeuta.

Svolge attività privata con adulti, coppie e famiglie a Firenze e a Pieve a Nievole (PT) dove ha fondato il Centro di Aiuto Psicologico Prometeo.

E' Presidente e Socio Fondatore della Società di Psicoterapia Comparata, ente gestore della Scuola di Psicoterapia Comparata presso la quale è vicedirettore del corso di specializzazione in psicoterapia comparata, psicoterapeuta didatta e docente

E' autore del libro "Bambini Perfetti. Una evoluzione del concetto di falso sé" (ed. Psiconline, 2007).

Per contatti: Tel. 347 7594948.

Riceve su appuntamento presso gli studi in:
Firenze - Viale Gramsci 22
Pieve a Nievole - Via Calamandrei 24

 Iscr. Ordine Psicologi della Toscana nr. 3655.

Contatti

Dott. Manuele Matera
Psicologo Psicoterapeuta
Tel. 347 7594948
manuele.matera@gmail.com


Dott.ssa Chiara Giustini
Psicologa Psicoterapeuta
Tel. 329 7237166
chiara.giustini@gmail.com

Chiedi agli esperti

Un padre violento

Ho 19 anni e sono fidanzata da piu' di un anno cn un ragazzo di 28...ultimamente mio padre(dopo un litigio cn lui) nn me lo fa piu' vedere e mi tiene rinkiusa in casa... premetto ke cn mio padre nn ho mai avuto un bel rapporto, mi ha sempre maltrattata nonostante in passato durante la mia infanzia sia stato in comunita' in conseguenza a problemi di alcool e di violenza nei confronti di mia madre. Io cn lui nn ho nessun tipo di rapporto mi tratta sempre male psicologicamente e anke a mia madre...e ora ha davvero esagerato xk nn ha mai fatto nulla x me e ora si xmette di decidere la mia vita e il mio futuro. Io la xsona cn cui sto la amo e lui altrettanto e nn posso stare senza vederlo quindi abbiamo deciso di andare a vivere insieme e stiamo cercando un appartamento. Lui lavora e anke il fratello gemello ci aiutera'... io studio ancora, frequento il liceo artistico e ho intenzione di continuare a studiare e di andare anche all'universita' di lettere e filosofia e di !
diventare professoressa di filosofia e anke il mio ragazzo mi tiene la mano in questo. La mia paura e' ke mio padre possa intralciarmi la strada, ke possa venire a cercarmi o addirittura mettere le mani addosso al mio ragazzo ( dato ke gia' mi ha minacciato di farlo anke solo se mi ci vedesse insieme). Ho xsino paura di andare a scuola, di muovermi x la citta'.Cosa mi consiglia di fare? Secondo lei io posso continuare a svolgere i miei impegni senza paura e nel caso chiamare i carabinieri oppure x qualche giorno sarebbe meglio restare in casa? Grazie in anticipo.

Leggi tutto...

Free Joomla! template by L.THEME