Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorarne l'esperienza di navigazione e consentire a chi naviga di usufruire dei nostri servizi online. Se prosegui nella navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.

Psicologicamente instabile

Buongiorno dottore, vorrei chiederle un aiuto.
Sono una ragazza di 19 anni che cerca di vivere una vita serena e felice e compiere il proprio percorso di studi in modo efficace e serenamente.
Purtroppo quest'utopia è lontana dalla mia situazione attuale; le spiego meglio:
Durante le mie giornate mi sento del tutto demotivata, non riesco a compiere nulla in modo efficace e vorrei rimanere solamente stesa sul mio letto e aspettare che la giornata scorri velocemente. Mi sento sempre triste e piango spesso. Mi sento semplicemente un problema per tutti e credo che la cosa migliore sarebbe che non esistessi (nonostante ciò la mia voglia di cambiare persiste). Sento di non essere all'altezza di nulla, nemmeno di studiare e ho perennemente il pensiero che il mio percorso accademico sfoci nei pressi di un profondo burrone. Non so come rendere la mia vita serena e piena di attività produttive che stimolino la mia voglia di fare, distruggendo i miei pensieri negativi. Attualmente penso solo di essere un errore e nient'altro. Penso di non riuscire a ottenere buoni risultati in nulla e alla fine va a finire così. Sono solamente demoralizzata e incapace di dare una svolta alla mia vita. La prego di aiutarmi.
Cordiali saluti.

 

Risponde il dott. Manuele Matera

Salve,
la sua grande tristezza e la sua scarsa autostima meritano di trovare un posto dove poter essere accolte, forse sono troppo pesanti affinché le possa portare da sola. Se pensa di poter trovare la forza almeno per farsi aiutare e mi fa sapere dove abita le consiglierò volentieri il nome di un collega di fiducia in grado di aiutarla nel tentativo di dare una svolta alla sua vita, come lei scrive, una cosa sicuramente non semplice ma altrettanto sicuramente mai impossibile, e ancor di più possibile considerata la sua giovane età.
Nel mentre le auguro il mio più grande in bocca al lupo e resto a sua disposizione se potrò aiutarla in questo o altri modi, non perda la speranza di poter uscire da quello che forse le sembrerà un tunnel senza via di uscita ma provi a crederci, un'uscita quasi sempre c'è, a volte semplicemente non abbiamo ancora trovato chi possa aiutarci a trovarla.

Manuele Matera

Contatti

Dott. Manuele Matera
Psicologo Psicoterapeuta
Tel. 347 7594948
manuele.matera@gmail.com


Dott.ssa Chiara Giustini
Psicologa Psicoterapeuta
Tel. 329 7237166
chiara.giustini@gmail.com

Chiedi agli esperti

Mia figlia ha la testa tra le nuvole

"Buon giorno vorrei porvi una domanda: mia figlia di 6 anni è lenta a scuola e anche con la testa tra le nuvole. Faccio un esempio: quando deve copiare alla lavagna incomincia a scrive una parola poi si ferma pensa a altro e rincomincia a scrivere e quindi non finisce il lavoro .Ho notato anche che confonde la A con O, può trattarsi di dislessia?"

Leggi tutto...

Free Joomla! template by L.THEME